Accedi al sito
Serve aiuto?
image0

RACCOLTA DEI CAMPIONI

Servizi » Esami di Laboratorio » Raccolta dei campioni

CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA RACCOLTA DEI CAMPIONI
 
Raccogliere i campioni sempre prima della terapia antibiotica. Nel caso la terapia sia già iniziata, effettuare il prelievo a distanza dall’ultima dose del farmaco.


Effettuare una raccolta in asepsi, in altre parole:
 
  • evitare la contaminazione esogena (microrganismi ambientali)
     
  • evitare la contaminazione endogena (da parte della flora muco-cutanea del paziente).
 
  • Si ricorda che per gli esami colturali la raccolta del campione deve essere effettuata nella sede anatomica della presunta infezione, raccogliendo una quantità sufficiente di materiale.
     
  • Trasportare il campione nel più breve tempo possibile al laboratorio nei contenitori adatti (contattare il laboratorio in caso di necessità) e contrassegnarlo sempre con la data e il nome del paziente.

ORARIO RACCOLTA - CONSEGNA CAMPIONI:
 

I campioni biologici vengono accettati tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 07:00 alle ore 11.00.


 

 

INDICAZIONI PER IL PRELIEVO DEL SANGUE

  • Non modificare le proprie abitudini alimentari prima del prelievo;
     
  • Osservare un digiuno di 8-12 ore prima del prelievo (14 ore in caso debbano essere valutati parametri come colesterolo e trigliceridi), astenendosi dal prendere anche caffè, thè, latte o altre bevande, fatta eccezione per l'acqua naturale;
     
  • Evitare di sostenere sforzi fisici intensi nelle 12 ore prima del prelievo;
     
  • Non fumare nel periodo di tempo intercorrente tra il risveglio e l'effettuazione del prelievo;
     
  • Non assumere alcool nelle 12 ore precedenti il prelievo;
 
  • Non assumere farmaci nelle 12 ore precedenti il prelievo ad eccezione di prescrizione obbligatoria del medico o assoluta necessità; nei casi suddetti segnalare il tipo di farmaco assunto;
     
  • Evitare l'eccessivo digiuno, oltre 24 ore, per la conseguente diminuzione di glicemia, colesterolo, trigliceridi, proteine, T3, T4 ed aumento di bilirubina, acido urico e creatinina;
     
  • Per le donne: segnalare lo stato mestruale.

 

N.B. Informare il medico prelevatore di qualsiasi eventuale condizione differente da quelle elencate.


ORARIO PRELIEVI
 

I prelievi vengono eseguiti tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 07:00 alle ore 11.00.


 

ESAME CHIMICO-FISICO E MICROBIOLOGICO

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Contenitore di polistirene, a bocca larga, con tappo a vite.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
Raccogliere le urine della prima minzione del mattino (o almeno tre ore dopo l’ultima minzione) procedendo come segue:
  • Urinare e scartare il primo getto; raccogliere nel contenitore solo il getto successivo (mitto intermedio);
  • Contrassegnare con la data di raccolta e il nome del paziente;
  • È sufficiente riempire non più della metà del contenitore, evitando di toccare l’interno con le mani e i genitali;
Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.  

 

ESAME COLTURALE DELL'URINA (URINOCOLTURA)

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Contenitore STERILE di polistirene, a bocca larga, con tappo a vite.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
Raccogliere le urine della prima minzione del mattino (o almeno tre ore dopo l’ultima minzione ) procedendo come segue:
  • NON TOCCARE l’interno del barattolino con le mani e/o i genitali;
  • Urinare e scartare il primo getto; raccogliere nel contenitore solo il getto successivo (mitto intermedio);
  • Contrassegnare con la data di raccolta e il nome del paziente;
  • È sufficiente riempire non più della metà del contenitore, evitando di toccare l’interno con le mani e i genitali;

Consegnare il prima possibile al laboratorio poiché la lavorazione dovrebbe avvenire entro due ore dalla minzione dell’urina.

Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.

N.B. Per una corretta valutazione dell’esame è NECESSARIO aver cessato l’uso di disinfettanti e/o antibiotici, anche ad uso topico, da almeno 7 giorni.
Per un'urinocoltura NEGATIVA i tempi medi di refertazione sono di 24 ore mentre per una POSITIVA di 2 o 3 giorni lavorativi poiché l'esame viene corredato da antibiogramma.


 
ESAME URINE DELLE 24 ORE

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Tanica in polietilene per la raccolta delle urine 24 ore, volume 2500 ml, graduato.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
Raccogliere le urine delle 24 ore procedendo come segue:
  • Il giorno in cui inizia la raccolta delle urine, al risveglio si deve urinare normalmente nel wc gettando completamente via tutte le urine: ciò serve ad "azzerare" la raccolta svuotando il contenuto della vescica che contiene le urine formatesi durante la notte;
  • Tutte le urine successive, per tutto l'arco della giornata comprese quelle del mattino seguente, devono essere raccolte nel contenitore;

Il raccoglitore riempito dovrà essere poi consegnato per gli esami richiesti: in alternativa alla consegna della tanica, è possibile, solo dopo aver annotato il volume di urina totale raccolta e aver agitato accuratamente la stessa, prelevarne un piccolo campione, versarlo in un normale contenitore per urine e portarlo in laboratorio insieme alla quantità precedentemente annotata. 
 

N.B. Nel caso in cui fosse necessario andare di corpo, si dovrà prima urinare e raccogliere le urine e solo successivamente defecare.

 
Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.

 

ESAME CHIMICO-FISICO E ESAME PARASSITOLOGICO

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Contenitore sterile di plastica con tappo fornito di cucchiaino.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
È possibile raccogliere il campione direttamente durante la defecazione; in alternativa defecare su una superficie pulita e raccogliere una piccola quantità col tappo cucchiaino del contenitore:

  • Prelevare il campione avendo smesso da almeno una settimana la somministrazione di antibiotici o disinfettanti intestinali; non ricorrere a purganti, specialmente se a base di oli;
  • Il campione raccolto non deve sporcare le superfici esterne e il tappo del contenitore: è sufficiente una quantità di campione pari al volume di una nocciola;
  • Per feci liquide è sufficiente raccogliere 2-3 ml di campione;
  • Contrassegnare con la data di raccolta e il nome del paziente;

Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.  
  
Consegnare il campione entro e non oltre le 2 (due) ore dalla raccolta.
 

N.B: Se non fosse possibile recapitare il campione nei tempi descritti si consiglia di conservare il campione nel frigorifero.

 

ESAME COLTURALE DELLE FECI (COPROCOLTURA)

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Contenitore sterile di plastica con tappo fornito di cucchiaino.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
È possibile raccogliere il campione direttamente durante la defecazione; in alternativa defecare su una superficie pulita e raccogliere una piccola quantità col tappo cucchiaino del contenitore:

  • Prelevare il campione avendo smesso da almeno una settimana la somministrazione di antibiotici o disinfettanti intestinali; non ricorrere a purganti, specialmente se a base di oli;
  • Il campione raccolto non deve sporcare le superfici esterne e il tappo del contenitore: è sufficiente una quantità di campione pari al volume di una nocciola;
  • Per feci liquide è sufficiente raccogliere 2-3 ml di campione;
  • Contrassegnare con la data di raccolta e il nome del paziente;

Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.  
  

Consegnare il campione il prima possibile in laboratorio.
 

N.B: Evitare la contaminazione con le urine.
Se non fosse possibile recapitare il campione nei tempi descritti si consiglia di conservare il campione nel frigorifero.

 
SANGUE OCCULTO

CONTENITORE PER LA RACCOLTA
Contenitore sterile di plastica con tappo fornito di cucchiaino.
 

MODALITA' DI RACCOLTA
È possibile raccogliere il campione direttamente durante la defecazione; in alternativa defecare su una superficie pulita e raccogliere una piccola quantità col tappo cucchiaino del contenitore:
  • Prelevare il campione avendo smesso da almeno una settimana la somministrazione di antibiotici o disinfettanti intestinali; non ricorrere a purganti, specialmente se a base di oli;
  • Il campione raccolto non deve sporcare le superfici esterne e il tappo del contenitore: è sufficiente una quantità di campione pari al volume di una nocciola;
  • Per feci liquide è sufficiente raccogliere 2-3 ml di campione;
  • Contrassegnare con la data di raccolta e il nome del paziente;

Accertarsi che il contenitore sia stato chiuso in maniera corretta facendo aderire con la giusta pressione il tappo sullo stesso.  
  

Consegnare il campione il prima possibile in laboratorio.
 

N.B: L'esame si basa sulla rilevazione della emoglobina umana e non necessita di una dieta particolare prima della raccolta.
Si consiglia di ripetere l'esame su 3 (tre) campioni raccolti in 3 (tre) giorni diversi.
Evitare la contaminazione con le urine.
Se non fosse possibile recapitare il campione nei tempi descritti si consiglia di conservare il campione nel frigorifero.